Della bufala. Intesa come una delle belle arti

Il M5Stelle sceglie l’UKIP di Farage e svela la sua natura di movimento di destra. Questo è il commento che il Fatto Quotidiano non mi ha permesso di pubblicare.

Posted by pocavista su 12 giugno 2014

Oggi ho postato più volte questo commento all’articolo de il Fatto Quotidiano relativo alle elezioni on-line del M5 Stelle per la scelta delle alleanze al Parlamento Europeo.  La moderazione evidentemente non ha gradito le argomentazioni contenute nel mio commento, che non conteneva insulti ed era in argomento.

Immagine

Riporto qui di sotto il commento rifiutato:

“Scelta delle alleanze 5 Stelle in Europa. Proviamo a fare della facile dietrologia con una rudimentale teoria del complotto (utilizziamo gli stessi schemi narrativi cari a Casaleggio e ai suoi influencer, che hanno tanto successo tra molti seguaci del movimento).

1 – Agli Usa conviene un’ Europa forte e unita? No, è una concorrente pericolosa, sul piano economico, commerciale e politico come la Cina. Divide et impera, principio sempre valido.

2 – Chi è il più fedele alleato europeo degli Usa? La Gran Bretagna, che dopo l’alleanza con gli Usa nella II guerra mondiale (avrà firmato qualche trattato segreto che la vincola alle posizioni internazionali USA), ha appoggiato “TUTTE” le posizioni degli USA nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite; ospita sul proprio territorio il sistema spionistico globale degli Usa “Echelon” e sue versioni successive; ha partecipato e promosso “TUTTE” le azioni militari USA nel mondo; si è opposta alla creazione di una moneta unica europea e alla creazione di una forza militare comune.

3 – Qual è il movimento più antieuropeo espresso dalle ultime elezioni britanniche? L’Ukip di Farage.

4 – Il movimento 5 Stelle da tempo ha ottenuto un endorsement politico dall’amministrazione USA, dopo che Grillo era stato ricevuto dall’Ambasciatore USA a Roma (già ai tempi dell’amministrazione Bush). Cosa c’era andato a fare Grillo nell’Ambasciata USA? L’appoggio USA è solo politico?

5 – Grillo ha dichiarato che l’Ambasciatore GB aveva tentato di farlo incontrare con Letta, diventato Presidente del Consiglio. Cosa ci faceva Grillo nell’Ambasciata GB, il movimento gli aveva forse dato qualche incarico o ci era andato a chiedere solo informazioni turistiche?

6 – Non appena eletti, i primi portavoce del M5 Stelle (Crimi e Lombardi) sono stati ricevuti dall’Ambasciatore USA. Cosa ci sono andati a fare?

7 – Casaleggio, prima e dopo la sua candidatura in una lista apparentata con Forza Italia nel 2004, collaborava con grandi imprese americane, utilizzando tecniche di marketing virale su Internet.

8 – Nel M 5 Stelle nessun cittadino ha discusso e preso decisioni in merito alle alleanze da fare in Europa “PRIMA” delle elezioni europee. I “Cittadini” e i Meet-up vengono messi di fronte al fatto compiuto : Grillo e il figlio di Casaleggio non hanno mai ottenuto il mandato della Rete di trattare con Farage e l’UKIP, ma gli accordi sembrano siano già fatti.

9 – Come seconda scelta, nelle votazioni online, dopo l’UKIP, viene proposta un’altra formazione emanazione della destra conservatrice, puta caso anche questa britannica. La scelta di non fare gruppo con nessuno, viene invece demolita da un video allegato al blog che mette in guardia dal suicidio politico provocato da questa terza scelta. I Verdi, che apparirebbero il gruppo programmaticamente più affine ai 5 Stelle, vengono esclusi dal listino bloccato.

10 – Il capogruppo 5 Stelle al Parlamento Europeo, Corrao, sulle alleanze in Europa :”l’ultima parola spetta ai cittadini”.

11 – I voti dei cittadini finiscono sui server di Casaleggio, che per sua stessa ammissione (vedi sua intervista al Fatto Quotidiano) non vengono controllati da nessuna società indipendente.

Tutti i punti riportati sopra corrispondono alla realtà dei fatti o servono solo per alimentare una nuova teoria del complotto?

 

Adesso arriveranno commenti del tipo : sì, ma i piddioti, il Mose, Penati, il Monte dei Paschi, Mineo, i brogli elettorali, l’ebetino iscariota, le banche massoniche. Ma sulle scelte e la natura del Movimento che ormai ha svelato di essere apertamente di destra che si dice?”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: