Della bufala. Intesa come una delle belle arti

Another brick in the wall – Limitate intercettazioni e libertà di stampa

Posted by pocavista su 11 giugno 2010

Bravo! Si vede che ha studiato bene tutto il programma. Il mio alunno, un tempo umile muratorino della Loggia, “sta superando il Maestro” (da un’ intervista improbabile, ma non troppo, a Licio Gelli, già venditore di materassi in Arezzo e Venerabile Maestro della Loggia P2 a riposo).

070838332-553da114-9acd-452f-a978-4ae65886a13e1

Approvata al Senato la legge che limita intercettazioni e introduce pene per giornalisti e editori che le pubblicano. Con la scusa della privacy (non la nostra, quella di chi sta al potere) si restringe sempre più la libertà di informazione. gif-palpatinelightningani

Chi si ricorda che Hitler è andato al potere attraverso elezioni democratiche? E che in seguito ha semplicemente sfruttato la maggioranza che aveva in Parlamento per eliminare le opposizioni, controllare l’informazione, la magistratura e tutti i poteri dello Stato? Dopo, tutti sappiamo come è andata a finire, con i milioni di ebrei sterminati e la II Guerra Mondiale. Oggi la situazione è in parte cambiata : gli ebrei di Israele, per difendersi, oggi hanno imparato il metodo, a volte anche troppo bene, e la bomba atomica impedisce altre guerre mondiali. E poi l’Italia, una potenza di II fascia in pieno declino, non ha il “fisico” della Germania anni ’30.

Ma il desiderio di potere senza confini manifestato dal nostro Leader Supremo, che tende a a diminuire sempre di più il potere di controllo dell’informazione indipendente e i contrappesi istituzionali (Magistratura, Parlamento, Capo dello Stato) lascia intravedere che ormai siamo arrivati alla “democratura”. Ovvero a una nuova forma di governo che mantiene gli aspetti formali della democrazia (elezioni, parlamento, qualche raro giornalista di opposizione da usare come “foglia di fico”), ma  che sostanzialmente è una dittatura esercitata da chi controlla i mezzi di comunicazione di massa, scrive le regole per il sistema economico e fiscale privilegiando solo il proprio bacino elettorale, con la scusa dell’emergenza muove un’ incredibile massa di denaro senza gli ordinari controlli contabili dello Stato (vedi Protezione Civile), si fa leggi ad personam a ripetizione, cerca di addomesticare la magistratura e la Corte Costituzionale, e intende riscrivere da solo la Costituzione.

Continuiamo a votare tranquilli per il Grande Fratello, ma poi non lamentiamoci del futuro che abbiamo contribuito a creare ai nostri figli e a noi stessi con la nostra indifferenza. Magari nascondendoci dietro la difesa di nostri interessi spiccioli, oppure usando la scusa che “tanto il più pulito ci ha la rogna!”.

montezemolo

Forse il buon Luca ci sta avvisando : questo è ciò che ci sta preparando da tempo il nostro Leader Supremo

altan-11

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: